Casa prorogati gli incentivi

Il governo ha prorogato al 31/12/2015 le detrazioni dell’anno precedente tra cui:

Recupero patrimonio edilizio

50% delle spese per interventi di recupero edilizio (bonus, ristrutturazioni) per un max detraibile di 96.000 € per ogni unità immobiliare.

Misure antisismiche

65% per interventi riguardanti misure antisismiche di edifici costruiti in zone sismiche ad alta pericolosità.

Mobili e grandi elettrodomestici efficienti

50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici di classe A+  destinati all’immobile ristrutturato, per un valore max detraibile di 10.000 € (bonus mobili).

Risparmio energetico

65% per le spese di riqualificazione energetica degli edifici.

Lo studio offre la consulenza per ulteriori chiarimenti in modo particolare per quanto concerne la spese del 65% riguardanti la riqualificazione energetica degli edifici. Lo studio svolge per i vari clienti la pratica ENEA, nel caso si voglia usufruire del bonus fiscale. Si allega pertanto il vademecum le FAQ riguardanti diversi interventi:

– riqualificazione globale edifici (comma 344):  faq 11, 20;

– demolizione e ricostruzione: faq 40, 41;

– coibentazione pareti e nuove finestre (comma 345): faq 6, 7, 16, 29, 30;

– pannelli solari (comma 346): faq 3, 8, 9, 44;

– impianti termici (comma 347): faq 10, 11, 17, 20, 21, 22, 23, 24, 27, 32, 37, 45;

– documentazione: faq 1, 2, 3, 4, 5, 12, 13, 17, 25, 26, 28, 31, 33, 34, 36, 39;

– procedure e varie: faq 1, 2, 5, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 28, 35, 38, 42, 43.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>